Heilà, come stai?

Diamo il benvenuto al 2021.

 

Per cominciare con il piede giusto, ho il piacere di invitarti alla 2° edizione dell’ Italia’s Growth Talent, la prima conferenza 100% online. In veste di Speaker, il 20 Gennaio alle 20.25, in occasione dei Design Days, parleremo di come mettere a terra una pianificazione strategica in un ambiente in continua evoluzione.

 

Spero che l’avventura ti piaccia.
Il titolo del nostro intervento è Rafting Route.
Insieme a noi, tra i numerosi ospiti, ci saranno anche:

  • Luca La Mesa
  • Veronica Gentili
  • Matteo Zambon
  • Raffaele Gaito

 

Sarà presente NeN, Taffo, Rocchetta, WWF e molti altri.
Sicuramente ci sarà da divertirsi.

 

Inserisci il codice ********
Per te abbiamo richiesto il 20% di sconto↗

 

Spero che tu riesca a partecipare.
Oggi, intanto costruiamo le tua fondamenta per il Nuovo Anno.

 

GO↓

Strategy_2021

5 P’s of Strategy di Henry Mintzberg

 

È improbabile che un approccio semplicistico e unilaterale allo sviluppo della strategia produca grandi risultati. Oltre a considerare numerosi fattori quando si crea una strategia forte, dovresti anche ricordare l’ambiente dinamico e in continua evoluzione.

 

Una buona strategia può funzionare un giorno, ma rivelarsi inutile il giorno successivo. Il mutare delle condizioni è fuori dal tuo controllo. Per contrastare ciò, dovresti adottare una strategia di correzione adattabile per soddisfare i nuovi requisiti.

 

Ne parleremo il 21 Gennaio all’ IGT attraverso uno Strategy Workshop che abbiamo creato per il nostro 2021. Ma che condivideremo volentieri.

 

Per prepararti al nostro incontro, ti consiglio di implementare questo framework, un quadro strategico, noto come  le 5 P della strategia di Mintzberg.

 

 


No.1 – Strategy As a Plan

 

L’importanza della pianificazione strategica non può essere sopravvalutata. Come si suol dire, un obiettivo senza un piano è solo un desiderio. Quindi, assicurati di creare un buon piano.

 

Come facciamo in Catobi?

 

Progettiamo un modello su misura per catturare le nostre idee. Ciò garantisce che il nostro pensiero diventi più strutturato e ci consenta di confrontare le idee più facilmente. Un modello di idee dovrebbe:

  • fornire un’opportunità sia per descrivere che per visualizzare l’idea
  • avere non più di 3 o 4 Boxes
  • includere elementi sia specifici che descrittivi

 

Per avere il Canvas↗

 

No.2 – No.2 – Strategy As a Ploy

 

La concorrenza negli affari è inevitabile. Le attività dei tuoi concorrenti avranno sempre un enorme effetto sulla tua impresa man mano che ti evolverai nello stesso mercato. Ti incoraggia a pensare un passo avanti rispetto ai tuoi concorrenti.

 

Come facciamo in Catobi?

 

Per aprire gli occhi a nuove intuizioni e trovare risposte, disegniamo una SWOT ma con al centro il cliente:

  • S, diventa Gesti Premurosi
  • W, diventa Strategie Intelligenti
  • O, diventa Idee Inutili
  • T, diventa Distrazioni

 

Per avere il Canvas↗

 

No.3 – Strategy As a Pattern

 

La definizione di strategia di Mintzberg implica anche l’uso dei modelli giusti, il tipo di azioni che hanno funzionato per te in passato. Una volta analizzati i modelli di lavoro, si tratta di capire con quali continuare o migliorare e dove implementare modelli completamente nuovi.

 

Come facciamo in Catobi?

 

Ogni 20 giorni circa, analizziamo i nostri pattern attraverso un Workshop che ci permette di ispezionare per metrica i successi e le sconfitte del nostro modello. Questo ci permette di tracciare una roadmap di esperimenti per testare rapidamente i nostri meccanismi di crescita. Identificati i vincitori, adottiamo il nostro canva personalizzato Can-If Thinking’ per generare migliorie, modifiche e nuove idee.

 

Per avere il Canvas↗
Vorrei implementare il Workshop in azienda↗

 


No.4 – Strategy As a Position

 

L’aspetto della posizione si concentra su come l’organizzazione vuole presentarsi nel mercato, quale nicchia prendere, come essere percepita dai consumatori per ottenere il vantaggio competitivo tanto desiderato.

 

Come facciamo in Catobi?

 

Quando lavoriamo sulla prospettiva delle 5 P della strategia di Mintzberg ci poniamo le seguenti domande:

  • Qual è la proposta di vendita unica (USP)?
  • Quali sono i vantaggi dei servizi che offriamo?
  • Qual è la forza complessiva del marchio?

 

Il posizionamento può anche essere visualizzato in termini di metodo di vendita, qualità del prodotto, prezzi e altro. Secondo il modello di gestione strategica di Mintzberg, il tuo posizionamento dovrebbe essere intenzionale e di natura strategica, nonché basato su un’approfondita ricerca di mercato.

 

Crea il tuo piano di ricerca di mercato↗

 

 


No.5 – Strategy As a Perspective

 

Per portare risultati, la prospettiva deve essere condivisa da tutti i membri di un’organizzazione. Quindi il compito importante per i leader è comunicare con successo la visione strategica dei valori dell’azienda ai dipendenti.

 

Come facciamo in Catobi?

 

Ti risulterà difficile crederci ma non facciamo altro che ricordarci le lezioni di Aristotele:

  • Ethos. Dimostra e mostra la tua credibilità, che sei una persona degna di essere ascoltata e in cui vale la pena credere.
  • Pathos. Tira le corde del loro cuore. Fai appello alle loro emozioni.
  • Logos. Fai appello al loro senso della ragione. Fornisci fatti e dati inconfutabili che supportano la tua argomentazione.

 

Uno dei modi migliori per farlo è utilizzare la presentazione visiva. Ogni 25 giorni, infatti, organizziamo una plenaria, dove il nostro Lorenzo, Creative di McCann, ci fa divertire, insegnandoci a creare presentazioni vincenti.

 

Posso partecipare alla Pleanaria?↗

Quando lo utilizziamo?

 

Un modello che applichiamo in varie fasi della pianificazione e gestione strategica:

  • Prima di creare la strategia, quando conduciamo un’analisi iniziale e raccogliamo input. Le 5 P ci aiutano a garantire di aver raccolto tutte le informazioni richieste;
  • Quando si analizzano idee strategiche suggerite;
  • Quando la strategia è già sviluppata e verificarne la conformità alle 5 P ci garantisce di non aver dimenticato nulla;
  • Quando si analizzano i piani che derivano dalla strategia sviluppata. La conformità alle 5P ci garantisce di non uscire dalle linee guida scelte.

 

Pensa sempre attraverso più angolature.
Maggior punti di vista, maggiore forza e robustezza.

Questo è Remarks. Il Touchpoint digitale di Catobi. Se ti fa piacere continuare a parlare di questi temi, ti basta iscriverti qui→

Carlo Tommaso Bisaccioni | Catobi

Heilà, come stai?

Diamo il benvenuto al 2021.

 

Per cominciare con il piede giusto, ho il piacere di invitarti alla 2° edizione dell’ Italia’s Growth Talent, la prima conferenza 100% online. In veste di Speaker, il 20 Gennaio alle 20.25, in occasione dei Design Days, parleremo di come mettere a terra una pianificazione strategica in un ambiente in continua evoluzione.

 

Spero che l’avventura ti piaccia.
Il titolo del nostro intervento è Rafting Route.
Insieme a noi, tra i numerosi ospiti, ci saranno anche:

  • Luca La Mesa
  • Veronica Gentili
  • Matteo Zambon
  • Raffaele Gaito

 

Sarà presente NeN, Taffo, Rocchetta, WWF e molti altri.
Sicuramente ci sarà da divertirsi.

 

Inserisci il codice ********
Per te abbiamo richiesto il 20% di sconto↗

 

Spero che tu riesca a partecipare.
Oggi, intanto costruiamo le tua fondamenta per il Nuovo Anno.

 

GO↓

Strategy_2021

5 P’s of Strategy di Henry Mintzberg

 

È improbabile che un approccio semplicistico e unilaterale allo sviluppo della strategia produca grandi risultati. Oltre a considerare numerosi fattori quando si crea una strategia forte, dovresti anche ricordare l’ambiente dinamico e in continua evoluzione.

 

Una buona strategia può funzionare un giorno, ma rivelarsi inutile il giorno successivo. Il mutare delle condizioni è fuori dal tuo controllo. Per contrastare ciò, dovresti adottare una strategia di correzione adattabile per soddisfare i nuovi requisiti.

 

Ne parleremo il 21 Gennaio all’ IGT attraverso uno Strategy Workshop che abbiamo creato per il nostro 2021. Ma che condivideremo volentieri.

 

Per prepararti al nostro incontro, ti consiglio di implementare questo framework, un quadro strategico, noto come  le 5 P della strategia di Mintzberg.

 

 


No.1 – Strategy As a Plan

 

L’importanza della pianificazione strategica non può essere sopravvalutata. Come si suol dire, un obiettivo senza un piano è solo un desiderio. Quindi, assicurati di creare un buon piano.

 

Come facciamo in Catobi?

 

Progettiamo un modello su misura per catturare le nostre idee. Ciò garantisce che il nostro pensiero diventi più strutturato e ci consenta di confrontare le idee più facilmente. Un modello di idee dovrebbe:

  • fornire un’opportunità sia per descrivere che per visualizzare l’idea
  • avere non più di 3 o 4 Boxes
  • includere elementi sia specifici che descrittivi

 

Per avere il Canvas↗

 

No.2 – No.2 – Strategy As a Ploy

 

La concorrenza negli affari è inevitabile. Le attività dei tuoi concorrenti avranno sempre un enorme effetto sulla tua impresa man mano che ti evolverai nello stesso mercato. Ti incoraggia a pensare un passo avanti rispetto ai tuoi concorrenti.

 

Come facciamo in Catobi?

 

Per aprire gli occhi a nuove intuizioni e trovare risposte, disegniamo una SWOT ma con al centro il cliente:

  • S, diventa Gesti Premurosi
  • W, diventa Strategie Intelligenti
  • O, diventa Idee Inutili
  • T, diventa Distrazioni

 

Per avere il Canvas↗

 

No.3 – Strategy As a Pattern

 

La definizione di strategia di Mintzberg implica anche l’uso dei modelli giusti, il tipo di azioni che hanno funzionato per te in passato. Una volta analizzati i modelli di lavoro, si tratta di capire con quali continuare o migliorare e dove implementare modelli completamente nuovi.

 

Come facciamo in Catobi?

 

Ogni 20 giorni circa, analizziamo i nostri pattern attraverso un Workshop che ci permette di ispezionare per metrica i successi e le sconfitte del nostro modello. Questo ci permette di tracciare una roadmap di esperimenti per testare rapidamente i nostri meccanismi di crescita. Identificati i vincitori, adottiamo il nostro canva personalizzato Can-If Thinking’ per generare migliorie, modifiche e nuove idee.

 

Per avere il Canvas↗
Vorrei implementare il Workshop in azienda↗

 


No.4 – Strategy As a Position

 

L’aspetto della posizione si concentra su come l’organizzazione vuole presentarsi nel mercato, quale nicchia prendere, come essere percepita dai consumatori per ottenere il vantaggio competitivo tanto desiderato.

 

Come facciamo in Catobi?

 

Quando lavoriamo sulla prospettiva delle 5 P della strategia di Mintzberg ci poniamo le seguenti domande:

  • Qual è la proposta di vendita unica (USP)?
  • Quali sono i vantaggi dei servizi che offriamo?
  • Qual è la forza complessiva del marchio?

 

Il posizionamento può anche essere visualizzato in termini di metodo di vendita, qualità del prodotto, prezzi e altro. Secondo il modello di gestione strategica di Mintzberg, il tuo posizionamento dovrebbe essere intenzionale e di natura strategica, nonché basato su un’approfondita ricerca di mercato.

 

Crea il tuo piano di ricerca di mercato↗

 

 


No.5 – Strategy As a Perspective

 

Per portare risultati, la prospettiva deve essere condivisa da tutti i membri di un’organizzazione. Quindi il compito importante per i leader è comunicare con successo la visione strategica dei valori dell’azienda ai dipendenti.

 

Come facciamo in Catobi?

 

Ti risulterà difficile crederci ma non facciamo altro che ricordarci le lezioni di Aristotele:

  • Ethos. Dimostra e mostra la tua credibilità, che sei una persona degna di essere ascoltata e in cui vale la pena credere.
  • Pathos. Tira le corde del loro cuore. Fai appello alle loro emozioni.
  • Logos. Fai appello al loro senso della ragione. Fornisci fatti e dati inconfutabili che supportano la tua argomentazione.

 

Uno dei modi migliori per farlo è utilizzare la presentazione visiva. Ogni 25 giorni, infatti, organizziamo una plenaria, dove il nostro Lorenzo, Creative di McCann, ci fa divertire, insegnandoci a creare presentazioni vincenti.

 

Posso partecipare alla Pleanaria?↗

Quando lo utilizziamo?

 

Un modello che applichiamo in varie fasi della pianificazione e gestione strategica:

  • Prima di creare la strategia, quando conduciamo un’analisi iniziale e raccogliamo input. Le 5 P ci aiutano a garantire di aver raccolto tutte le informazioni richieste;
  • Quando si analizzano idee strategiche suggerite;
  • Quando la strategia è già sviluppata e verificarne la conformità alle 5 P ci garantisce di non aver dimenticato nulla;
  • Quando si analizzano i piani che derivano dalla strategia sviluppata. La conformità alle 5P ci garantisce di non uscire dalle linee guida scelte.

 

Pensa sempre attraverso più angolature.
Maggior punti di vista, maggiore forza e robustezza.

Questo è Remarks. Il Touchpoint digitale di Catobi. Se ti fa piacere continuare a parlare di questi temi, ti basta iscriverti qui→

Carlo Tommaso Bisaccioni | Catobi

Il nutrimento della tua strategia di Business
Tutti i lunedì mattina alle 9.00
Nella tua Inbox. È gratis
Metodi e strumenti per abilitare l’innovazione nella tua azienda

    Accetto la privacy di Catobi